Untitled-1.png

Ciao.

Io sono Arianna e vi do il benvenuto nel mio blog. 

9 capi che non possono mancare in un guardaroba minimalista

9 capi che non possono mancare in un guardaroba minimalista

Sapete già tutti, se mi seguite da un po’, che sono diventata una super fan del lifestyle minimalista. Dopo aver impacchettato la mia vita per la 5 volta in 4 anni ed essermi ritrovata molte più scatole e borsoni di quanti la mia vecchia 600 potesse contenere, ho deciso di dare un taglio netto (ok forse più un taglio di sbieco) ed imparare a regolare i miei acquisti e la mia vita. 

Questo autunno penso di aver raggiunto il livello 2 di questo lifestyle, e sono finalmente riuscita a organizzare un guardaroba su misura per me e per il mio stile di vita. Ho dovuto dire bye bye a molti capi che amavo ma che per un motivo o un’altro non indossavo mai. Li trovate in vendita sul mio Depop, se vi può interessare.

Lavorando da casa non ho più la necessità di avere degli abiti “formali” per l’ufficio, anche se lavorare in pigiama tutto il giorno non mi piace molto perché mi fa sentire pigra e pronta a dormire in ogni momento. Sono alta (1,79) quindi per quanto ami i tacchi sono pochissime le occasioni in cui potrei sfoggiarne un paio senza sentirmi subito Gulliver nella terra dei Lillipuziani. In più, sono molto freddolosa, quindi so già che le occasioni in cui deciderò di indossare una gonna o un vestito nei mesi autunnali e invernali si possono contare sulle dita di una mano.

IMG_20171109_095912_Bokeh_Fotor.jpg
IMG_20171109_095807_Fotor.jpg

Partendo da questo, ho creato il mio guardaroba perfetto. Oggi però voglio condividere con voi quelli che secondo me sono i pezzi indispensabili in qualsiasi guardaroba minimalista. Molti di questi capi li ho da anni e non sono vegan o eco-sostenibili, purtroppo, ma ho fatto un po’ di ricerche per voi e vi ho elencato qualche alternativa eco-friendly che sperando vi piaccia.

Stivaletti bassi
La pioggia, la neve o comunque il freddo non sono i migliori amici dei nostri piedi. Gli stivaletti bassi, sono perfetti per moltissime occasioni, possono essere casual con un jeans o diventare subiti un po’ formali sotto un vestito o una gonna o abbinati ad un blazer. Sono comodi e facili da indossare tutta la giornata anche quando si deve camminare un po’ più a lungo. Nelle stagioni fredde io vivo nei miei stivaletti, al momento ho un paio di Blundstone, che adoro perché mi tengono il piede caldissimo e protetto dalla pioggia. Sfortunatamente però sono in pelle.

Stivaletti con il tacco
Alternativa un po’ più elegante ma sempre versatile è l’ankle boot, personalmente meno comodo e meno usato ma necessario in ogni guardaroba. Io indosso un vecchio paio di stivaletti in pelle di Tommy Hilfiger. È un modello molto semplice che riesco ad abbinare sia ad un vestito che a dei pantaloni nelle giornate che richiedono una divisa da business woman.

Sneakers
Ultimo paio di scarpe must have in ogni guardaroba sono un paio di sneakers; comode, versatili e calde. Io personalmente adoro le sneakers bianche, perché mi piace il punto di contrasto con gli outfit più scuri di questa stagione, ma l’importante è che siano comode e che possiate indossarle al volo mentre uscite di casa, poco importa l’outfit che avete addosso.

IMG_0357_Fotorù.jpg
IMG_0335_Fotor.jpg

Fitted Jeans
Adoro i jeans, ci vivrei dentro, ma solo un paio è fondamentale, ovvero il fitted jeans. Niente strappi, vestono alla perfezione e li si possono abbinare sia alle sneaker che a dei tacchi alti. È quel denim che ti può portare da mattina a sera senza torturarti lo stomaco quando ti siedi ma che non ti costringe ad andare dietro l’angolo per fare squat-pull-gamba destra-gamba sinistra, perché l’elastico cede e ti sembra sempre di perdere i pantaloni mentre cammini. Trovarlo è un’impresa ma è necessario. Io mi sono innamorata dei miei Skinny Stretch Denim da & Other Stories, ed è stato subito amore. Sono di un colore chiaro che riesco facilmente ad abbinare con ogni capo che possiedo. Sono comodi ma non si sformano. Insomma perfetti per ogni mia esigenza.

Maglione Grigio
Tra tutti i maglioni di cui vi posso parlare, quello grigio secondo me è un pass partout. Si abbina magnificamente ad ogni cosa e, se di buona qualità, vi durerà per anni e anni perché è un capo che non passa mai di moda. Io ho scelto la Knit Sweater grigio scuro di & Other Stories. Non è di lana, ma è molto spesso e tiene caldissimo. L’ho già stra-usato e so per certo che resterà uno dei pezzi di punta del mio guardaroba.

Camicia
Questo capo mi ha tormentato per anni. Avendo un seno abbondante non trovavo mai un modello che mi stesse bene, poi ho trovato la mia adorata camicia nera di Asos. Comoda, fluttuante e perfetta per le mie forme. Una camicia fa sempre comodo; rende subito più chic e "put together" un outfit fatto di jeans e sneakers. Io personalmente le ho evitate per anni, ma ora non potrei farne a meno. Ci sono moltissimi modelli e materiali sul commercio. Provateli tutti e comprate solo quella che vi fa sentire comoda ed elegante assieme. 

IMG_0301_Fotor.jpg
IMG_0326_Fotor.jpg
IMG_0311_Fotor.jpg

Maglione Colorato
Alternativa un po’ più vivace è il maglione colorato. Adoro dare un tocco di colore alle grigie giornate invernali. Essendo però un capo un po’ stagionale mi assicuro sempre di scegliere un colore che amo e che so di portare bene. Quest’anno va tantissimo il colore rosso, e ne ho approfittato per acquistare la Crop Sweater di &Other Stories, portabilissima e versatile. Trovate in fondo all’articolo il video in cui lo abbino a 3 differenti outfit.

Vestito da regina
Come ho detto prima, le occasioni in cui indosso un vestito sono rarissime, ma è pur sempre comodo averne uno a disposizione. Non deve essere di un colore particolare o di un taglio specifico, ma deve farvi sentire bene. Ovviamente se riuscite a trovare un vestito in cui riuscite ad immaginarvi sia ad un matrimonio che ad una cena di capodanno, meglio ancora. Il mio è un semplice vestito nero a maniche lunghe. L’ho comprato anni fa da H&M, non l’ho indossato moltissimo ma è il vestito salvagente, che posso indossare anche di giorno con un paio di stivaletti bassi o le sneakers e va bene lo stesso. È comodo e posso sempre degli un tocco di novità con gli accessori.

Cappotto Versatile
L’ultimo elemento essenziale del mio guardaroba è il cappotto. Avendo uno stile molto basic mi piace osare un po’ di più con il cappotto. So bene che è forse il pezzo più costoso del guardaroba ma io ho questo pezzo da più di 7 anni e non mi ha ancora stancata. È di Max Mara, a strisce bianco e nero, sobrio ma con un tocco particolare che lo rende un po’ speciale. Il taglio è classico quindi perfetto sia di giorno che di sera.

IMG_20171109_101433_Fotor.jpg
IMG_20171109_101901_Bokeh_Fotor.jpg
IMG_20171109_101747_Fotor.jpg
Gift Guide per lei | Regali Eco-Bio, Zero Waste, Vegan

Gift Guide per lei | Regali Eco-Bio, Zero Waste, Vegan

Pause in natura | Toscana

Pause in natura | Toscana