Untitled-1.png

Ciao.

Io sono Arianna e vi do il benvenuto nel mio blog. 

Scrub, scrub, scrub!

Scrub, scrub, scrub!

Oggi condivido con voi uno dei miei momenti preferiti; lo scrub! Non so voi ma io sento spesso la NECESSITÀ di fare uno scrub per togliere tutti i residui di pelle morta, smog e altre schifezze che nel bene e nel male ci si appiccicano addosso.

Come e quando fare lo scrub?

Io personalmente faccio lo scrub una volta a settimana, sia viso che corpo. Preferisco farlo la sera così da lasciare riposare la pelle con una crema nutriente senza dovermi preoccupare di smog e raggi solari. La mia pelle non è particolarmente sensibile quindi faccio tranquillamente uno scrub granulare anche sul viso. Se invece avete l'acne o una pelle molto molto delicata vi consiglierei di utilizzare un'esfoliante chimico come la Vitamina A.

Quali prodotti usare?

Esistono tantissimi prodotti sul mercato e non esiste consiglio migliore del "Provare per sapere". Per quanto riguarda il corpo io preferisco gli scrub a granuli grossi come quelli della linea Aromatherapy di Bath and Body Works. Sono degli scrub allo zucchero con oli essenziali, perfetti per una coccola serale prima di andare a letto. Lo zucchero infatti aiuta la rimozione delle cellule morte mentre gli oli ricostituiscono l'idratazione della pelle lasciandola soffice e profumatissima. Un'alternativa casalinga che utilizzo da anni consiste nell'utilizzare il sale grosso e l'olio d'oliva. Ovviamente potete utilizzare lo zucchero o il caffè al posto del sale, così come qualsiasi altro olio vegetale. Prepararlo è semplicissimo, basta combinare i due ingredienti in una ciotola assicurandosi di avere abbastanza olio per far scivolare bene lo scrub su tutto il corpo.

Per quanto riguarda il viso invece utilizzo due tipi di scrub differente. Il primo è uno scrub molto leggero in crema come il Modern Friction della Origins. Questo scrub è molto molto delicato e lo utilizzo nei giorni in cui indosso il make-up (veramente rari), per assicurarmi di rimuovere ogni residuo prima di applicare il siero. Una volta a settimana invece faccio uno scrub leggermente più "aggressivo" utilizzando la Bamboo Powder di Agronauti con l'olio di cocco. Per il viso, invece di preparare il composto in una ciotola, preferisco applicare direttamente l'olio (generosamente) sul viso e poi passare sopra con la polvere facendo movimenti circolari molto leggeri. Una volta terminato o scrub ricordatevi di andare a nutrire la pelle con una maschera o una crema nutriente. 

5 profili Instagram da seguire se sei un vegan foodie

5 profili Instagram da seguire se sei un vegan foodie

Come Berliner a Berlino

Come Berliner a Berlino