Untitled-1.png

Ciao.

Io sono Arianna e vi do il benvenuto nel mio blog. 

Un giardino dentro casa

Un giardino dentro casa

Se me lo aveste detto anche solo un anno fa non ci avrei creduto. Ed invece eccomi qua, a scrivere questo articolo in un ufficio pieno di piantine verdi. 

Tutto è iniziato lo scorso Settembre quando mi sono trasferita a Ravenna, dopo 4 anni in Corsica. Sono tornata ad abitare nella casa di famiglia, occupando l'appartamento al pian terreno, prima adibito a Bed and Breakfast. Ero e sono di passaggio, non penso di restare a Ravenna per lunghissimo tempo o per lo meno in questa casa e perciò non volevo spendere troppi soldi in arredamento, anche perché c'era già tutto il necessario. L'unica stanza che mancava era un ufficio e quindi ho preso la macchina e sono andata all'IKEA, mecca indiscussa dell'arredamento minimal a buon mercato. Una scrivania, una sedia e una lampada. Full Stop.

Venendo da un ufficio in open space con una 30ina di persone, cavi ovunque e tanta confusione volevo mantenere il mio nuovo ufficio molto zen. Mobili bianchi e qualche tocco dorato negli accessori. Sempre alla ricerca di quell'arredamento perfetto per le foto su Instagram. Allerta spoiler, non ci sono ancora riuscita!

Ad ogni modo, uscendo dall'IKEA, l'ultima sezione prima del magazzino è quella dedicata alle piante, e così, nella luce di un momento ho preso su, senza troppo pensarci, un set di tre mini cactus, che avrei riposto dopo poche ore sulla mia scrivania pensando : "Come ci si prende cura dei cactus?".

Non sono mai stata una super fan dei fiori in casa. Non ho mai capito troppo il senso di recidere una pianta per tenerla a morire nel proprio salotto. Adoro i fiori, non fraintendetemi, ma li preferisco nel loro habitat naturale. Ho comunque sempre preferito gli alberi e le piante, perché portano un elemento di vita all'interno della casa. Però fino ad ora non ero mai stata capace di prendermene cura. Forse ero solamente un po' infantile e poco attenta, fatto sta che quest'anno ho deciso di riprovarci.

È stato il profilo Instagram Urban Jungle, a farmi nascere una voglia incontenibile di riempire la mia casa di pianticelle! Ho il loro libro salvato sulla mia wishlist di Amazon e presto so già che proseguirò con l'acquisto.

Per il momento mi sono concentrata sul mio ufficio, che è poi la stanza in cui passo il 70% delle mie giornate, oltre ad essere l'unica stanza colpita da luce naturale. Al momento qui con me, ho ben 6 piantine che mi tengono compagnia.

3 mini cactus, 2 dei quali sono ancora quelli comprati anno scorso all'IKEA, una bellissima piantina di Aloe Vera che ho dovuto steccare perché aveva pochissime radici e non voleva stare in piedi, e 2 piante verdi di cui non conosco il nome, ma Tannaw ed io le abbiamo deciso di chiamare Daenerys e John Snow perché le abbiamo comprate nel periodo di massima ossessione per Game of Thrones.

Ora vi lascio qualche foto delle mie piccoline, sperando vi ispirino a donare un tocco di verde alla vostra casa.

P9100017_Fotor.jpg
P9100018_Fotor.jpg
P9100025_Fotor.jpg
P9100027_Fotor.jpg
P9100028_Fotor.jpg
P9100034_Fotor.jpg
Cosmetici Puro Bio | Una recensione sincera

Cosmetici Puro Bio | Una recensione sincera

La miglior pizza vegana fatta in casa | Mozzarella che fila!

La miglior pizza vegana fatta in casa | Mozzarella che fila!