Untitled-1.png

Ciao.

Io sono Arianna e vi do il benvenuto nel mio blog. 

3 momenti da ricordare | Aprile 2018

3 momenti da ricordare | Aprile 2018

Questo mese è stato intenso, e i prossimi due in arrivo lo saranno ancora di più. Teniamoci forte!

 

Fashion Revolution Week

Il 23 Aprile è iniziata la Fashion Revolution Week, un movimento che porta consapevolezza ai consumatori su tutto quello che riguarda il mondo della moda e la sua sostenibilità. Il movimento è nato dopo la strage di Rana Plaza in Bangladesh, dove nel 2014 una fabbrica di produzione tessile per noti brand del fast fashion è crollata provocando la strage più grande del settore. 

Mi sono avvicinata al movimento a Settembre dell’anno scorso, dopo aver visto il documentario The True Cost. Mi ricordo ancora la sensazione di disagio nel guardare il documentario e pensare costantemente che il pigiama che stavo indossando portasse con se una storia e un valore molto più grande di quanto lo avevo pagato. Decisi che da lì in avanti, avrei fatto del mio meglio per non sostenere più un’industria che non incarnava i miei stessi valori. 

Questa è stata la mia prima Revolution Fashion Week, ed è stato molto bello potermi informare ancora di più sul mondo, possibile, del Fair Fashion; ho condiviso con voi qualche trucchetto per poter abbracciare questo movimento senza dover spendere tanto, e ho scoperto tanti brand che nel loro piccolo cercano di fare la differenza.

 

Vegan Starter Kit, Assieme

Un altro highlight del mese è stata sicuramente la diretta che abbiamo fatto assieme su Instagram dopo il video Vegan Starter Kit. Se non lo sapete questi video li faccio per affrontare degli argomenti un po’ ostici che ci si ritrova ad affrontare quando si sceglie di diventare sensibili all’argomento. Il video di Aprile era “Vegano non vuol dire perfetto”, e ho amato poter discutere con voi di questo argomento.

Avete condiviso le vostre esperienze, vegane e non. Anzi ho apprezzato particolarmente la presenza di persone non vegane, ma comunque sensibili all’argomento. Ogni punto di vista, se espresso educatamente, è importante. Non vedo l’ora che torni di nuovo il momento della diretta, così da poter chiacchierare ancora con voi.

 

Momenti Off Line

Nella mia vita i momenti off line sono praticamente inesistenti. Lavoro nel digital marketing e ho un blog e canale YouTube come mio hobby principale. Praticamente sono online anche quando dormo (scherzo!).

Adoro il mondo digitale. Mi offre tante possibilità d'imparare ma sopratutto di conoscere persone interessantissime in ogni angolo del mondo. È però importante riuscire a mantenere ben presenti i momenti di vita al di fuori dell’internet. Non tanto perché l’internet faccia male o altro, ma perché l’internet gira veloce e non si stanca mai, mentre il nostro corpo e la nostra mente si. Abbiamo bisogno dei momenti di stacco altrimenti sovraccarichiamo i motori. 

Sto cercando di crearmi una routine al di fuori della rete, che può prevedere un giro in bici, un buon libro o anche colorare. Qualcosa che possa fare al solo suono del mio respiro o della natura. Sapete bene quanto ami i momenti per me! Almeno 20 minuti al giorno li devo dedicare fuori dalla rete per fare qualcosa di bello nel mondo reale. 

AD42971F-8871-4EF0-A4B0-3213E94D9DD0.JPG
40953E9B-6599-4AC1-B663-F673F4C08673.JPG
Meal Plan Recap | Cosa ho mangiato in Aprile

Meal Plan Recap | Cosa ho mangiato in Aprile

Vestire Sostenibile | Dove e Come

Vestire Sostenibile | Dove e Come